Rifiuti e loro gestione

Articoli relativi alla produzione, al trattamento, alla gestione dei rifiuti. Vengono spiegate le metodiche, i pro e contro, e le filosofie relativi alla "catena dei rifiuti".

Raccolta differenziata:

solo un business

15-04-2013

Superficialmente e furbescamente (e ingannevolmente) presentata come la soluzione ideale al problema rifiuti, la Raccolta Differenziata non é un metodo di smaltimento, non é una soluzione, ma solo un metodo di RACCOLTA che niente dice su cosa effettivamente succeda ai rifiuti una volta tolti dalle strade. Al comune cittadino basta sapere che il comune ha istituito un servizio di raccolta differenziata per essere contento e sentirsi pace con l' ambiente, ma ... (continua)

Facciamo come a

Salerno!

23-04-2013

aggiornato il 31-12-2013

Ho sentito più e più volte i sostenitori della Raccolta Differenziata prendere a modello Salerno, considerato il comune più virtuoso in materia di rifiuti, che in poco più di un anno e mezzo ha organizzato un business di RD che ha aiutato a gestire la situazione di crisi in cui versava. In effetti Salerno ha messo in piedi un sistema che, tra buoni incentivi alla popolazione (vedi l' iniziativa di regalare eco-punti da spendere in buoni agro-alimentari) e uno stretto controllo delle commesse, ha portato la percentuale di RD a superare il 70%. (continua)

​Distruzione dei rifiuti

18-04-2013

La soluzione al problema dei rifiuti esiste: è quella di distruggerli. Teoricamente con questo metodo si potrebbero produrre quantità enormi di rifiuti, e rimarrebbe solo l’ unica preoccupazione di ridurne la produzione per motivi pratici, per non esaurire le materie prime del pianeta.
 

Distruggerli abbiamo detto. Come? Con il metodo della Torcia al Plasma. (continua)

Dizionario dei rifiuti

25-04-2013

La febbre dei rifiuti e la voglia di dire qualcosa in merito sono contagiose, e ben venga ogni iniziativa atta ad informare, a chiarire i dubbi, purchè sia valida, e correttamente gestita.
Nello specifico devo segnalare un piccolo e semplice sito, intitolato 'Dizionario dei Rifiuti', che sicuramente ha del potenziale, ma che allo stato attuale risulta essere uno dei tanti siti buonisti gestiti da appassionati di ambiente senza nessuna competenza tecnica, nonché con una chiara matrice ambientalista. (continua)

Il business dei

Consorzi

26-04-2013

Nell' articolo 'La raccolta differenziata: solo un business' scrivevo che questo sistema di raccolta dei rifiuti é nato per creare un intero business sulla produzione e sulla gestione dei rifiuti. In questo articolo voglio approfondire alcuni aspetti poco noti di questo business.
Chi parla di Raccolta Differenziata in genere propaganda riciclo e riutilizzo, e la maggior parte della gente é convinta che queste tre pratiche siano la soluzione al problema dei rifiuti. (continua)

Quanto ricicliamo,

e perchè?

14-05-2013

Mi sono ritrovato di recente a rianalizzare il rapporto Comuni Ricicloni del 2012 e i numeri che ci trovo dentro, che probabilmente sono messi li per impressionare ed invogliare al riciclo / riutilizzo, non mi convincono per niente. Se é vero che il riciclo in Italia sta facendo passi da gigante, dobbiamo fermarci ad analizzare i dati in profondità per capire cosa vogliano dire. Allora prendiamone qualcuno: (continua)

Rifiuti in Danimarca

e Svezia

07-05-2013

Il famoso Amleto recitava “C' é del marcio in Danimarca!”. Sicuramente non si riferiva ai rifiuti e alla loro gestione, visto che la Danimarca dal 2005 e in particolare dal 2011 é considerata il paese modello per la gestione degli scarti di produzione, lavorazione ed utilizzo.
L' eccellenza della Danimarca sul tema rifiuti é riconosciuta dai siti ambientalisti, dai comuni, da tecnici, ed é perfino una delle tre citate nella Biblioteca della Legislazione Straniera in materia di Rifiuti della Camera dei Deputati. (continua)

Lettera aperta a Rossano Ercolini

20-05-2013

Chiarissimo prof. Ercolini,
mi chiamo Alessandro, ho 39 anni e le scrivo da Pomezia.  Le rubo solo qualche minuto per esprimerle alcune mie considerazioni in merito a un tema caro a entrambi, l’ Ambiente, sperando che ne possa venir fuori un dialogo costruttivo e di interesse per molti. Questo pomeriggio un amico che condivide questo comune interesse mi ha segnalato via Facebook un articolo apparso nel blog di Beppe Grillo in data 13 maggio 2013 alle ore 14.30 circa, intitolato: “Passaparola – la fine degli inceneritori e la Stalingrado di Parma”, in apertura del quale è presente un video di oltre 10 minuti contenente un suo intervento. (continua)

Scorie radioattive?

C' é il plasma

17-05-2013

Come ho già spiegato, la tecnologia del plasma è applicabile a ogni genere di rifiuto, differenziato o meno; aggiungo qui esplicitamente che tra questi rifiuti possiamo annoverare anche i rifiuti speciali, e addirittura residui radioattivi.
Per la verità il trattamento delle scorie radioattive impiega già un tipo di vetrificazione tramite l’ uso di borosilicati, che non va confuso però con quello collegato al plasma. A questo processo industriale omonimo sarà dedicato più avanti un articolo apposito. (continua)

Raccolta differenziata:

perchè non funziona

25-06-2013 

aggiornato: 17-10-2014

Ovunque venga implementata la Raccolta Differenziata si dimostra, prima o poi, un fallimento oneroso e fastidioso che ne rende l' attuabilità pressochè impossibile e immotivata in comuni medio grandi e specialmente nelle zone del centro delle città. Nonostante venga promossa, e spesso resa obbligatoria (e questo dovrebbe farci pensare) dai comuni e dagli enti, i risultati negativi raggiunti in tutti questi anni permettono di dedurre che la RD é una metodica fallimentare per svariati motivi. (continua)

Fallimenti Ricicloni 2013

11-07-2013

Aspettavo ardentemente che venisse rilasciato il nuovo report dei Comuni Ricicloni, sia perchè c' era la promessa di un numero speciale per il XX anniversario, sia perchè dalle indiscrezioni nelle fila ambientaliste c' era già chi parlava di “grande successo”. Finalmente il report é stato rilasciato e il contenuto, di notevole pregio e ricco di informative, specialmente a carattere storico, ricalca questo entusiasmo ambientalista. I dati contenuti vengono presentati come un grande successo, ed in effetti alcuni casi interessanti sono degni di nota, ma se si va ad esaminare il dettaglio si scopre che ovviamente questo entusiasmo non é giustificato: anzi! (continua)

Campagne ingannevoli

22-07-2013

La disinformazione generale sul tema rifiuti si manifesta per prima cosa in affermazioni e campagne ambientali che sfiorano il ridicolo; a capo di queste campagne ci sono 2 tipi di persone, a seconda del caso:

  • i manipolatori che conoscono il problema rifiuti e in malafede plasmano l' opinione verso una politica a loro congeniale

  • gli ignoranti che forse in buonafede si basano più sul loro sentimento ambientalista che sulla ragione e sui dati

 

comunque sia, il risultato é una serie di campagne quali la famosa NO INCENERITORI che non possono essere prese seriamente. (continua)

Trattamento meccanico biologico

04-08-2013

Di questi tempi si parla molto di TMB, Trattamento Meccanico Biologico dei rifiuti, o semplicemente a volte chiamato 'Trattamento a freddo'. In merito a questo processo c' é grande confusione, tanta che mole persone, tra le quali molti pseudo ambientalisti, pubblicizzano questo trattamento come alternativa all' incenerimento e alle discariche. L' ambientalista Margherita Bologna, anche lei senza nessuna competenza in campo ambientale come il 90% (almeno) dei suoi colleghi, é la più famosa tra le persone che parlano di TMB come alternativa a incenerimento e discariche. (continua)

Los Angeles e rifiuti zero

29-09-2013

La città di Los Angeles é spesso utilizzata dagli ambientalisti e dai sostenitori del Riciclo/Riutilizzo come fulgido esempio di “Rifiuti Zero” possibile. [...] 

Di fatto la situazione di Los Angeles non é diversa da quella delle grandi città italiane: un piano con previsioni che vengono puntualmente disattese o che si possono considerare raggiunte solo a determinate condizioni.

Se é vero che Los Angeles ha un' alta percentuale di riciclo, questa é resa possibile proprio perchè adotta politiche diverse da quelle che si vorrebbero portare in Italia (continua)

 

Contro la raccolta differenziata

13-10-2013

update: 11-03-2014

La pagina riporta una serie di articoli di giornale o blog riguardanti le proteste dei cittadini (ma non solo) contro la raccolta differenziata. Queste proteste sono sempre rimaste inascoltate, si é sempre cercato di tenerle nascoste per imporre una raccolta dannosa e inefficace. (continua)

 

Lettera aperta al Corriere di Roma

18-10-2013

Lettera aperta al Corriere della Sera, edizione di Roma, in merito all' intervento dell' assessore all' ambiente Estella Marino in relazione al piano rifiuti di Roma 2013-2014. (continua)

 

Eccellenza nel waste to energy

29-12-2013

Dovremmo prendere i nostri responsabili della gestione dei rifiuti e spedirli a fare un corso di aggiurnamento nella contea di Lancaster, in Pennsylvania, dove sotto la direzione di Covanta opera la struttura LCSWMA, uno degli impianti più avanzati e funzionali in tema di trattamento termico dei rifiuti. (continua)

 

Vi presento gli inceneritori

11-03-2014

In questa pagina voglio presentarvi gli inceneritori in una maniera che non troverete mai in nessun sito ambientalista o ecologista: voglio mostrarvi foto di alcuni dei più grandi e famosi inceneritori sparsi per il globo. (continua)

 

Recupero di metalli

03-06-2014

Per il recupero di parti metalliche, specialmente di valore, costituenti un rifiuto, si utilizzano tecnologie e impianti appositi che permettono una resa in recupero molto elevata.  Il recupero di questi metalli è un passo importantissimo in quanto permette sia di risparmiare materie prime, sia di ridurre l’ impatto ambientale dovuto allo smaltimento, per esempio, degli elettrodomestici. (continua)

 

Curiosità dal Report Ricicloni 2014

12-10-2014

Come promesso ecco una breve ma gustosa analisi del nuovo report Comuni Ricicloni 2014, e questa volta sarà una analisi leggermente diversa dalle precedenti, perchè anzi che analizzare i numeri (promettiamo di commentarli più avanti) evidenzieremo alcune curiosità terrificanti.   (continua)

 

Glossario sui rifiuti

03-07-2014

Viene presentato un breve ed essenziale glossario contenente le terminologie più utilizzate e più importanti per seguire decentemente il tema rifiuti. (continua)

 

Discariche e inceneritori in Italia

05-12-2014

Voglio mettervi davanti a due notizie che sono apparse nei giorni 2 e 3 dicembre, trattate separatamente dai media, ma che alla fine invece costituiscono un 'unicum' che fotografa perfettamente lo scempio della politica rifiuti in Italia. (continua)

 

Recupero di metalli rari

12-03-2015

Una nuova tecnologia basata su liquidi ionizzati permette allo staff di Rare3, della KU Leuven Research (piattaforma tecnologica affiliata dall' Università Belga), di recuperare terre rare e altri metalli da materiali e componenti elettronici, in particolare dalle vecchie lampadine a incandescenza. (continua)

I rifiuti di Parma

12-05-2015

La politica di gestione di rifiuti di Parma portata avanti dalla giunta a 5 stelle di Pizzarotti ha dato nel corso di questi 3 anni risultati che mostrano un aumento della raccolta diferenziata a senza eliminare il problema dei rifiuti abbandonati per strada; un recente sondaggio mostra come i cittadini stiano rimpiangendo la vecchia gestione con cassonetti stradali. (continua)

 

Lettera aperta a Roma Post

05-10-2015

Lettera aperta al sito di informazione Roma Post in merito ad un loro bell' articolo sulla situazione dei rifiuti romani; nell' articolo il sito propone l' adozione di micro isole ecologiche. Nella nostra lettera facciamo il punto della situazione dei rifiuti romani e forniamo calcoli pratici e veloci sui rifiuti del Lazio.

(continua)

Considerazioni sugli impianti a Biogas

15-10-2015

Una delle critiche mosse più spesso agli impianti di produzione energetica da Biogas é il loro costo, che costringe generalmente ad utilizzare ingenti finanziamenti statali/regionali che, secondo i critici, non sono giustificati e potrebbero essere utilizzati per altri scopi. In questo articolo esaminiamo il bilancio economico ed ecologico degli impianti a biogas. (continua)

Biomasse: un caso reale

08-11-2015

L' impianto preso in considerazione produce elettricità e calore tramite la digestione di un carico misto composto da residui alimentari, rifiuti domestici organici, scarti di macellazione, scarti di allevamento, scarti agricoli e sfalci. La carica massima presa in esame é quella nominale per cui l' impianto é autorizzato ad operare: 67.000 tonnellate/anno equivalenti a circa 191 tonnellate/giorno (é stato preso in considerazione un anno medio lavorativo di 350 giorni al netto delle fermate di manutenzione ordinaria). (continua)

 

Due numeri reali sul riciclo dei materiali

29-02-2016

Quanto conviene riciclare un materiale? Quanto conviene il sistema dei consorzi di filiera? Uno dei mantra ripetuti dagli ecologisti sostenitori del riciclo é quello del riciclo come fonte di guadagno per i comuni... ma é vero? Abbiamo analizzato un caso reale del Veneto, un sistema premiato come eccellenza che riguarda 77 comuni e 500.000 abitanti.

Il risultato? Giudicatelo voi.

(vai all' articolo)