Edilizia, costruzioni, strade e materiali

Tutto ciò che riguarda materiali, tecniche, controversie, e dati sulle strade, pavimentazioni stradali, materiali edilizi, ottimizzazione dell' efficienza energetica e funzionale delle costruzioni e delle strade, illuminotecnica.

Considerazioni sulle

rotatorie

22-04-2013

Lampioni intelligenti

20-07-2013

E' parere quasi uniforme che l' utilizzo delle rotatorie sia una manna dal cielo per prevenire e ridurre il numero degli incidenti stradali. Le statistiche ufficiali sembrano dare ragione a questo parere, tanto che si parla di riduzione degli incidenti in incroci convertiti a rotatoria in alcuni casi anche fino a un 10-15% rispetto alle situazioni precedenti quando gli stessi incroci erano regolamentati semafori. (continua)

Nell' ottica di risparmio energetico e di fornire al cittadino importanti servizi fruibili velocemente e gratuitamente ci sono state diverse proposte tecnologiche che hanno aiutato a creare il concetto di “Smart City” che probabilmente nel futuro (10 o 20 anni) potrebbe prendere piede non tanto nelle grandi città quanto in centri medio-piccoli ove misurare l' efficienza e l' applicabilità scalare delle tecnologie é più facile e meno dispendioso. Una delle proposte interessanti é sicuramente quella del Lampioni Intelligenti,  (continua)

Che ci fai con l' Amianto?

27-07-2013

Trattamento di pneumatici

11-12-2013

Senza scendere troppo in tecnicismi che alla fine sono fini a loro stessi, ma per colmare in maniera diretta e semplice la carentissima informazione sull' Amianto, mi preme divulgare che la soluzione al problema dello smaltimento dell' amianto c' é, é di facile attuazione, molto vantagiosa, e in una certa misura viene anche praticata. (continua)  

E' qualche anno ormai che si sta parlando del recupero degli PFU, Pneumatici Fuori Uso; nell' aprile 2011 é stato approvato il nuovo metodo di finanziamento del contributo per lo smaltimento, entrato in vigore nell' ottobre dello stesso anno, che pesa circa 3 euro sull' utente finale al momento di dover acquistare i nuovi pneumatici.(continua)

Cosa rende una città smart

15-12-2013

Da qualche anno ci stiamo abituando a leggere e sentire il termine “Smartcity” ma se dovessimo fermarci a pensare: “cosa rende una città 'smart'?” probabilmente non sapremmo darci una risposta.

L' aggettivo 'smart' (intelligente) si dovrebbe riferire, applicato a 'city', a una città progettata o gestita in maniera intelligente, funzionale, incentrata su programmi e pratiche dedicati a migliorare la vivibilità e l' efficienza della città, dal punto di vista della pulizia, dell' energia, dell' economia etc. Ma sul significato stesso dell' aggettivo smart sono possibili tante considerazioni. (continua)

Strade mangia smog

15-12-2013

Per combattere lo smog vediamo in ogni dove e in ogni quando le solite misure palliative e genera-multe delle domeniche ecologiche, delle targhe alterne, delle ZTL etc., le quali oltre a dimostrarsi inefficaci, servono soltanto a creare disturbo alla popolazione e a generare introiti nelle casse del comune grazie alle multe. La cosa più triste, che dovrebbe far rivoltare la popolazione, é che chiunque adotti queste misure afferma di farlo “per rendere più fruibile la città ai cittadini” quando invece finiscono per renderla meno fruibile vietandone l' accesso. (continua)

Il sistema Tierra Nuestra

15-12-2013

Nello scenario della lotta allo smog cittadino ormai da una manciata di anni c' é una soluzione proveniente dal sud America che qui in Italia (e genericamente in Europa) viene snobbata; si tratta del PAU, Purificador de Aire Urbano, un dispositivo che simula la normale respirazione degli alberi risucchiando l' aria inquinata e rilasciando aria rigenerata.  (continua)

Il progetto Smartya

02-02-2014

Smartya é una entità cittadina virtuale utilizzata per creare un modello di Smart City. Vengono esaminate le cinque aree principali Living, Ambiente, Mobilità, Edilizia, e Amministrazione, ed analizzate tutte le loro componenti implementando soluzioni filosofiche e tecnologiche che di fatto realizzano la struttura cittadina e sociale smart. (continua)

Sul dissesto idrogeologico

07-08-2014

Il tema del dissesto idrogeologico, come abbiamo avuto modo di scrivere in passato, é tornato alla ribalta negli ultimi anni a causa delle inondazioni e conseguenti frane  che in tutta italia hanno causato centinaia di morti. Da sardo mi ha toccato in particolare l' alluvione della mia terra, una alluvione considerata da molti, erroneamente, senza precedenti. Se é vero che mai a mia memoria la Sardegna aveva sofferto tutti quei danni in termini di devastazione territoriale, frane, e numero di morti, non é però vero che quella pioggia era senza precedenti. Articoli di 'diluvio senza precedenti' erano comparsi anche l' estate prima e 3 estati prima, semplicemente avevano causato meno danni. (continua)

 

Tombini qui e li...

14-01-2015

Il tema della corretta collocazione e realizzazione dei tombini (o chiusini) nelle strade é essenziale per discutere e verificare la qualità dell' edilizia stradale in Italia e all' estero. Nell' articolo viene mostrato un confronto tra Italia e Germania, e ci si interroga sul dove stiano le responsabilità di lavori realizzati pedestremente. (continua)

 

Habitat sottomarini

10-12-2015

E' davvero possibile realizzare un habitat sottomarino dove l' uomo possa vivere nella società del futuro? dagli anni '60 in poi sono state tante le idee, generalmente a scopo scientifico, che prevedevano la realizzazione di habitat sottomarini. Recentemente due interessanti proposte sono state avanzate nei media. (continua)